Sformatini di quinoa e verdure, con patate lesse e filetti di tonno Rosa

Ingredienti per 6 sformatini                     

250 gr di quinoa

250 ml di acqua

1 zucchine

2 peperoni (1/2 rosso e 1/2 giallo)

1 cipollotto

1 manciata di olive

olio d’oliva (extravergine)

q.b. di sale

Per preparare gli sformatini di quinoa con verdure iniziate a preparare la quinoa. Sciacquate ripetutamente i semi sotto l’acqua corrente, per eliminare la saponina, quella sostanza amarognola che li riveste. A questo punto fateli tostare in un cucchiaio d’olio, per mantenere il chicco integro dopo la cottura, mescolando un paio di minuti. Ora aggiungete l’acqua e lasciate cuocere a fuoco basso fino ad assorbimento. Nel frattempo dedicatevi alla preparazione delle verdure. Lavatele, pulitele e tagliatele tutte a cubetti molto piccoli. Potrete scegliere tra le verdure di stagione che preferite, l’importante è creare anche un bel contrasto di colore. Fate saltare le verdure in un wok per 7-8 minuti (o qualcosa in più se le avete tagliate in maniera più grossa), regolate di sale ed aggiungete la quinoa, le olive e  mescolate tutto insieme. Quando tutto è pronto, aiutandovi con un cucchiaio, riempite un coppapasta cilindrico di 9-10cm di diametro che avrete sistemato in un piattino. Esercitate una leggera pressione per mantenere la quinoa compatta.
Contorno di papate lesse con Filetti di Tonno Rosa @tonnomaruzzellaofficial
Condividi