Risotto ai funghi porcini

Ingredienti
280 g riso Carnaroli
3 o 4 porcini freschi e sodi
1 scalogno
1/2 bicchiere di vino bianco
150 cl di brodo (di carne o vegetale)
50 g di burro
100 g di Parmigiano Reggiano
prezzemolo olio sale pepe

Per prima cosa pulite i funghi porcini. Con un coltellino raschiate il gambo e tagliate accuratamente la parti più legnose. Con una spazzolina o un pennello robusto eliminate la terra. Ricordate che i funghi freschi non vanno lavati. Tritate finemente lo scalogno e mettetelo a soffriggere in poco olio.Quando lo scalogno sarà diventato trasparente aggiungete il riso e fate tostare per qualche minuto.Sfumate con il vino bianco, tenendo ancora la fiamma alta, e mescolate fino a quando il vino non sarà ritirato. Iniziate a bagnare il riso con il brodo. Aggiungete i gambi dei funghi, tagliati a dadini, continuando a bagnare. Nel frattempo tagliate i cappelli dei porcini a lamelle e aggiungeteli al riso quando è quasi cotto. Spegnete il fuoco. Aggiungete il burro, il formaggio grattugiato e il prezzemolo tritato e girate generosamente. Fate riposare 2 minuti controllando che il risotto sia ancora all’onda (cioè non completamente ritirato e compattato) e trasferitelo nei piatti. Battete il piatto sul tavolo per livellatelo e il vostro risotto ai funghi porcini è pronto per essere servito! Buon appetito

Condividi