Involtini di Radicchio con pancetta ripieni di Toma Nostrana

Ingredienti

8 foglie Radicchio rosso
 
8 fette di Toma Nostrana
 
8 fette Pancetta affumicata 
 
q.b.Parmigiano Reggiano
 
Olio extravergine d’oliva
 
Pepe sale

Lavate le foglie di radicchio, immergetele in acqua bollente per 20-30 secondi e poi scolatele subito, facendole asciugare su un canovaccio o su carta assorbente. In questo modo saranno morbide e riuscirete ad arrotolarle. Disponete le foglie di radicchio su un tagliere, e mettete su ognuna una fettina di Toma Nostrana. Arrotolate il radicchio in modo da formare un involtino, poi avvolgetelo con una fettina di pancetta. Ungete una pirofila con un filo di olio extravergine. Sistemate al suo interno gli involtini, senza farli sovrapporre tra loro. Cospargete in superficie con del parmigiano grattugiato e un pizzico di pepe nero. Il sale non dovrebbe servire, perché sia la pancetta che la Toma sono già saporite. Mettete il tutto in forno ventilato a 180° per circa 15 minuti, oppure sotto il grill a 200° per 10 minuti. Spegnete quando il radicchio e la pancetta saranno gratinati a vostro gusto. Gli involtini di radicchio con pancetta e Toma sono pronti, serviteli subito, mentre il formaggio è sciolto e filante. Per questa ricetta ho usato la Toma Nostrana Nonno Tobia Formaggi Capoferri produttori di formaggio da ormai tre generazioni a Adrara S. Martino (Bg) . Andate a visitare il loro sito https://formaggicapoferri.it  o la pagina Instagram https://www.instagram.com/formaggicapoferri/ scoprirete tutta la varietà dei formaggi da loro prodotti

Condividi