Carciofi ripieni

Ingredienti

4 Carciofi

4 Filetti di Acciughe

60 gr di mollica di pane

1 mazzetto di prezzemolo

30 gr di Pecorino Sardo

1 Spicchio d’aglio

Sale, pepe, olio extra vergine d’oliva

Pulite i carciofi eliminando le foglie esterne, che sono le più dure, e tagliando con un coltello le punte. Continuate a pulire i carciofi tagliando i gambi e tenendoli da parte. Metteteli in una ciotola con acqua e limone per un paio d’ore. Sciacquateli e poi fateli bollire in acqua acidulata con qualche cucchiaio di spremuta di limone per 15 minuti. Scolate i carciofi quando saranno ammorbiditi, scavate la parte interna con l’aiuto di un coltello per togliere la barbetta, che è la parte spinosa del cuore di carciofo, e poi poneteli a testa in giù per farli sgocciolare. In una ciotola ponete la mollica di pane raffermo, i filetti di Acciughe, il prezzemolo tagliato al coltello, lo spicchio d’aglio tritato, ed i gambi tagliati. Aggiungete il pecorino grattugiato, il sale, il pepe e un filo d’olio. Amalgamate gli ingredienti con un cucchiaio. Allargate i carciofi bene al centro, poneteli in una teglia da forno ben stretti e farciteli con il ripieno. Irrorate con un filo d’olio e un dito d’acqua per non farli attaccare in cottura ed infornate i vostri carciofi ripieni in forno ventilato a 180° per 30 minuti. Sfornate i carciofi quando saranno ben gratinati in superficie. Per questa preparazione ho usato: – Pecorino Sardo di http://www.casuebabbu.it/ andate a dare un’occhiata e scoprirete un Pecorino tra i migliori che io abbia provato – Filetti di Acciughe all’olio d’Oliva di https://www.tonnomaruzzella.it/

Condividi